•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ci attende una settimana rovente ..

 

Ci attende una settimana rovente ..

Il break instabile della scorsa settimana è ormai alle spalle, con le temperature che già da giorni hanno ripreso ad aumentare riportandosi nella media del periodo se non leggermente al di sopra di essa.

L'alta pressione azzorriana è infatti tornata da un paio di gioni a dominare (meteorologicamente parlando) l'Europa centrale, facendoci rivivere quella che viene definita "estate mediterranea".

 

Tuttavia come spesso accade in questo campo, quando determinate configurazioni cominciano a ripetersi più e più volte è difficile scrollarsele di dosso e ecco infatti che, come frequentemente accaduto negli ultimi mesi, aria molto calda di origine Africana si spingerà nuovamente verso la nostra penisola, determinando un ulteriore netto aumento delle temperature, le quali si porteranno vicine ai 40°c nelle ore diurne e superiori ai 20-21°c nelle ore notturne.

Il clima nei prossimi 6-7 giorni si farà di nuovo estremamente caldo e umido, con tempo stabile e scarsa ventilazione.

 

La situazione a livello idrico sarà ancor più critica, con le piogge della scorsa settimana che verranno praticamente rese vane dal gran caldo e dalla secca che si vanno prefigurando per la prima metà del mese di luglio.

 

Consigliamo a bambini e anziani di evitare di uscire nelle ore più calde della giornata (dall'ora di pranzo fino alle 17-18 del pomeriggio) e soprattuto di bere molto.

 

Per il momento è tutto, Meteo centro Italia augura un Buon Fine Settimana a tutti!

 

Meteo centro Italia – www.meteocentroitalia.it

 

Contattaci!

Meteo Centro Italia
Per qualsiasi info o richiesta:
Email MCI: meteocentroit@gmail.com 
Facebook

IN COLLABORAZIONE CON...

   


 

© 2015 - 2016 Meteo Centro Italia.it di Gianni Ferri Bontempi - Il sito è ottimizzato per una risoluzione di 1600 x 900 - E' vietata ogni riproduzione non autorizzata del portale.

I cookie ci permettono di offrire i nostri servizi. Continuando con la navigazione, l'utente accetta di utilizzare i cookie. PIÙ INFORMAZIONI