•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Da lunedì lento calo termico ..


L'Italia è ormai da qualche giorno nella morsa calda del possente anticiclone Africano che a memoria d'uomo non era mai riuscito a traghettare temperature cosi elevate, sia al suolo che in quota, verso la nostra penisola. Pensate che a 850 hpa (1500 metri di quota) nelle ultime 48 ore ha fatto il suo ingresso un isoterma di +26 gradi, qualcosa di veramente anomalo per il periodo con un sopramedia pari quasi a 10°c. Di conseguenza dalla giornata di mercoledì sono stati infranti record su record anche al suolo, con temperature massime che in alcune zone hanno addirittura raggiunto se non superato i 43°c.

 

Il gran caldo che sta attanagliando la nostra penisola manterrà pieno vigore fino alla giornata di sabato, quando ancora le termiche in quota toccheranno valori di +26/27 gradi.

 

Dalla giornata di domenica invece le temperature intraprenderanno una lenta discesa che sarà sufficiente a farci tornare a respirare un pò meglio anche nelle ore più calde, con le temperature massime che non raggiungeranno più valori di 42/43 gradi, ma che comunque si manterranno molto alte e prossime ai 38-40°c.

 

La situazione rimarrà pressoché invariata fino al 10 del mese di agosto, quando finalmente aria più fresca di origine artico-marittima determinerà un calo più deciso delle temperature, le quali si potranno portare addirittura leggermente al di sotto della media del periodo.

 

La distanza temporale è ancora elevata, per cui guai a dare per certo l'ingresso "fresco", le cui probabilità di verificazione non superano ancora il 40%.

 

Proprio per questo vi invitiamo a rimanere aggiornati in attesa di importanti novità.

 

Meteo centro Italia – www.meteocentroitalia.it

 

Contattaci!

Meteo Centro Italia
Per qualsiasi info o richiesta:
Email MCI: meteocentroit@gmail.com 
Facebook

IN COLLABORAZIONE CON...

   


 

© 2015 - 2016 Meteo Centro Italia.it di Gianni Ferri Bontempi - Il sito è ottimizzato per una risoluzione di 1600 x 900 - E' vietata ogni riproduzione non autorizzata del portale.

I cookie ci permettono di offrire i nostri servizi. Continuando con la navigazione, l'utente accetta di utilizzare i cookie. PIÙ INFORMAZIONI