Menu

Epifania dai cieli molto nuvolosi ..

Proprio in queste ore un vasto centro depressionario sta scivolando sulla penisola Iberica causando, come “contrappeso”, la risalita di una vasta area anticiclonica tra la nostra penisola e le regioni Balcaniche.

L'Italia si ritroverà quindi in un limbo, da una parte risentirà delle correnti caldo umide in risalita da sud a causa del movimento del promontorio anticiclonico presente sulle regioni dell'est, mentre dall'altra verrà interessata, seppur in maniera marginale, da blandi ammassi nuvolosi in scorrimento sulle zone di contatto fra le due figure bariche.

       

Il weekend dell'Epifania sarà dunque caratterizzato da temperature nettamente al di sopra dei valori medi sia al suolo che in quota, in grado di causare lo scioglimento di gran parte della neve presente lungo la catena appenninica, e da nuvolosità per lo più innocua che a più riprese investirà tutte le regioni centrali, soprattutto quelle Tirreniche.

Le precipitazioni almeno per il momento latiteranno, con la possibilità di isolati piovaschi solamente sul Lazio e sulla Toscana.

La situazione non dovrebbe subire variazioni di rilievo almeno fino alla giornata di martedì, quando il vortice depressionario Spagnolo si avvicinerà gradualmente verso le nostre regioni determinando un debole peggioramento delle condizioni meteorologiche sulle regioni centro settentrionali, associato ad una modesta diminuzione delle temperature.

Per il momento è tutto, Meteo Centro Italia augura a tutti un Buon Fine Settimana!

www.meteocentroitalia.it 

Ferri Bontempi Gianni

i nostri partner