Menu

Meteo weekend: tempo all'insegna della variabilità

L'alta pressione, padrona incotrastata da circa una settimana della nostra penisola, mostrerà tra venerdì e sabato  qualche piccolo segno di cedimento, dovuto alla formazione di una goccia fredda e instabile davanti alle coste di Francia e Spagna. 

Questa provocherà un aumento della copertura nuvolosa lungo tutte le regioni Tirreniche, solo raramente associata a brevi fenomeni precipitativi possibili nella giornata di sabato sulla Toscana e sul Lazio settentrionale. La ventilazione sarà in rinforzo dai quadranti meridionali in modo particolare lungo le coste, dove le raffiche potranno raggiungere i 50-60 km/h. Termicamente parlando invece non si avranno grandi cambiamenti con le temperature che si manterranno pressoché stazionarie.

Il tempo tornerà a migliorare già da domenica con l'alta pressione che gradualmente riconquisterà l'intero bacino del Mediterraneo.

 

Gianni Ferri Bontempi

 

25-01-2018

 

i nostri partner