Menu

L'affondo fresco avrà vita breve

Proprio in queste ore aria decisamente fresca per il periodo sta affluendo sulla nostra penisola dai quadranti nord orientali, andando momentaneamente a scardinare la possente struttura anticiclonica che aveva garantito, fino ad oggi, tempo stabile e temperature simil estive lungo tutto lo stivale. 

L'aria fredda creerà instabilità diffusa sulle regioni Adriatiche, dove saranno possibili rovesci sparsi, localmente anche temporaleschi. 

Sulle regioni Tirreniche invece l'instabilità si farà sentire molto meno, in quanto l'affondo fresco riuscirà solamente a lambire il quadrante più occidentale della penisola. Saranno dunque possibili brevi piovaschi, specialmente a ridosso dei monti, che tuttavia difficilmente interesseranno i settori costieri (fatta eccezione per il Lazio meridionale).

Le temperature diminuiranno di 4-5°c portandosi nella media del periodo o leggermente al di sotto di essa, ma attenzione perché già da mercoledì l'alta pressione tornerà a farla da padrone, con tempo stabile e temperature in deciso aumento. 

Un nuovo cedimento della struttura anticiclonica è atteso intorno al weekend venturo. 

Per il momento è tutto, vi invitiamo a rimanere costantemente aggiornati tramite le nostre previsioni giornaliere.

 

24-09-2018

Ferri Bontempi Gianni

i nostri partner