Menu

Natale con sole e temperature sopra la media

 (promontorio di alta pressione)

Terminata la possente fase instabile che nelle ultime 48-72 ore ha interessato principalmente il Tirreno centro meridionale, ecco aprirsi una tanto agognata fase più stabile che molto probabilmente ci accompagnerà fino a dopo Natale. 

Andando per gradi vediamo cosa accadrà nelle prossime ore.

Un promontorio di alta pressione di matrice nord africana, che nelle ultime ore è rimasto posizionato stabilmente sulla penisola Iberica, si spingerà leggermente verso ovest, andando ad interessare marginalmente anche le nostre regioni. 

L'Italia, ad onor del vero, rimarrà sul bordo orientale del suddetto promontorio, in una sorta di limbo che garantirà, da una parte tempo stabile e soleggiato e dall'altra l'afflusso di correnti più fredde dai quadranti settentrionali, le quali interesseranno principalmente le regioni Adriatiche. 

 (temperature previste in quota, più basse su regioni adriatiche)

Le temperature, almeno fino al 26-27 del mese, si manterranno leggermente al di sopra delle medie stagionali sia in quota che al suolo, con valori termici prossimi allo zero durante la notte e al primo mattino, specialmente nelle vallate interne e nelle zone pianeggianti, mentre di giorno si potranno raggiungere anche i 13-15 gradi di massima. 

Uno sblocco della situazione, in chiave invernale, rimane auspicabile ma ancora lontano dal configurarsi, recando cosi indubbio danno alla stagione sciistica appenninica. 

Sul finire del mese compare qualche timido accenno a una fase più "fredda" (anche se "secca"), che in ogni caso dovrà eventualmente essere confermata dalle prossime uscite modellistiche. 

Detto questo Meteo Centro Italia vi invita a rimanere costantemente aggiornati e augura a tutti Buone Feste!!

 

23/12/2019

Ferri Bontempi Gianni