Menu

Maltempo sul nord Italia: disagi nel Torinese e nel Milanese

 (grandine Torino)

Nella tarda serata di ieri un vero e proprio nubifragio si è abbattuto sulla città di Torino e nelle zone limitrofe. La grandine, dalle segnalazioni che ci sono giunte e dai reperti fotografici inviatici, ha raggiunto dimensioni davvero importanti, probabilmente superiori ai 2-3 cm di diametro (vedi foto sopra), procurando diversi danni a tetti e auto.

Sono state centinaia le telefonate ai vigili del fuoco per richiedere interventi. Le zone più colpite sono state corso Regina Margherita, il quartiere Nizza Millefonti e il sottopasso dell'ospedale Molinette che si è allagato e due automibilisti hanno dovuto abbandonare le proprie automobili.

Un'auto è rimasta bloccata anche nel sottopasso di Strada del Portone e i vigili del fuoco sono dovuti intervenire intorno alla mezzanotte. 

 (allagamenti Milano: fonte youreporter)

In Lombardia una violenta tromba d'aria si è abbattuta sul Milanese, nella zona di Pozzo d'Adda, scoperchiando una palazzina e procurando numerosi danni ad altre strutture (due persone sono state soccorse e trasportate in ospedale dal 118).

Inoltre intorno alle tre di notte è esondato il Seveso, ovviamente a causa delle forti piogge (si stima siano caduti in poche ore più di 80 mm di pioggia). 

Attualmente la situazione critica sta gradualmente rientrando; sono in corso i lavori di pulizia stradale dal fango e la circolazione sta riprendendo ovunque senza alcun impedimento.

 

05-07-2018

 

Gianni Ferri Bontempi