Menu

Il vento alimenta gli incendi in Corsica: 1300 ettari di bosco bruciati

 (foto: greenreport)

Situazione disastrosa in Corsica, dove nella notte appena trascorsa sono stati appiccati all'incirca una trentina di incendi, alimentati poi dal forte vento di tramontana avutosi in questi giorni.

Secondo l'ANSA sono all'incirca 1.300 gli ettari di bosco bruciati, principalmente nella Corsica settentrionale.

L'incendio più grande si è manifestato a Calenzana, un centinaio di chilometri ad ovest di Bastia, che, tra le altre cose, non è stato ancora spento.

Al momento non si registrano vittime, anche se sono numerose le famiglie costrette nelle loro case circondate dalla fiamme.

 

25-02-2019

 

Gianni Ferri Bontempi