Menu

Giugno bollente: ecco il report mensile

giugno 2019 caldo anomalo

Il centro di monitoraggio climatico ISAC-CNR ha recentemente divulgato il report climatico del mese di giugno, report che, come facilmente immaginabile, va ad evidenziare l'anomalia termica avutasi nel mese di giugno 2019.

Stando ai dati il mese di giugno, a livello nazionale, ha chiuso a +3.3°c sopra le medie stagionali, diventando cosi uno dei più caldi degli ultimi anni. 

Sono state numerose le onde calde che lo hanno contrassegnato, basti ricordare l'ultima, a ridosso della fine del mese, che ha permesso a numerose città, di centro e Nord Italia, di sfiorare e talvolta superare i 40 gradi.

Quaranta gradi superati con successo anche in alcune zone della Francia, dove si sono affermati record storici di caldo degli ultimi 200 anni.

Un giugno bollente dunque, anticipato da un maggio molto fresco e piovoso, e seguito da un mese di luglio nella media del periodo, ma attenzione perché dalla fine del mese le temperature torneranno a salire. 

16/07/2019

Ferri Bontempi Gianni