Menu

Ancora caldo intenso ad inizio settimana, poi possibile flessione termica

 (isoterme previste a 1500 metri)

Fortunatamente, dopo il caldo intenso avutosi poco prima di Ferragosto, le temperature sono nuovamente tornare nella media del periodo su tutta la penisola italica. 

Tuttavia l'estate ancora non accenna a mollare la presa, e ecco che a partire da lunedì 19 le temperature torneranno nuovamente a salire, riportandosi al di sopra delle medie stagionali di qualche grado, con le massime che potranno localmente superare i 34-36 gradi. 

L'aumento termico avrà comunque vita breve in quanto già da mercoledì le temperature riprenderanno a diminuire, riavvicinandosi gradualmente alle medie stagionali. 

Le condizioni atmosferiche si manterranno stabili almeno fino alla metà della prossima settimana, con qualche addensamento nuvoloso che sarà comunque possibile a ridosso dei rilievi appenninici nelle ore diurne. 

Abbastanza incerta invece la situazione atmosferica a partire dal prossimo weekend (23-25 agosto), con qualche modello di calcolo che inizia a prefigurare un possibile cedimento dell'alta pressione con annesso aumento dell'instabilità sulle regioni centrali. 

Tuttavia vista la grande distanza temporale per il momento ci limitiamo a prenderla come una delle tante ipotesi possibili e vi invitiamo, quindi, a rimanere costantemente aggiornati sul nostro portale. 

17/08/2019

Ferri Bontempi Gianni