Menu

Spolverata di neve in Appennino, ecco dove ha nevicato sul centro Italia

 (precipitazioni 19/02)

La neve è tornata ad imbiancare le vette appenniniche a partire dai 1400-1500 metri di quota regalandogli, cosi, una vesta più consona. 

In vero i quantitativi caduti sono davvero esigui, si va dai 3-5 cm del Monte Terminillo, ai 10 cm di Campo Felice; accumuli nevosi che molto probabilmente spariranno già nella giornata di domani a causa dell'irraggiamento solare e delle elevate temperature.

Basti pensare che nei giorni scorsi la nostra stazione di rilevamento meteorologico sita sul Monte Terminillo a 1800 metri di quota ha registrato ben 11 gradi, temperature davvero assurde per quelle quote nel bel mezzo del mese di febbraio. Nella giornata odierna, sempre alla stessa quota, si è faticato a scendere al di sotto dello zero, registrando, a fine serata, -1.9 gradi di minima.

Le precipitazioni nevose hanno interessato principalmente le zone interne di Lazio, Umbria e Abruzzo (come visibile nella figura sovrastante).

Di seguito vi mostriamo alcune delle località appenniniche dell'Italia centrale dopo il passaggio del fronte instabile del pomeriggio di oggi.

 (Campo Felice)

 (Prati di Tivo)

 (Ovindoli)

 

19/02/2020

Ferri Bontempi Gianni