Menu

Temperature massime lunedì 24 febbraio

 (temperature 1500 metri)

La rimonta calda di cui vi avevamo parlato nei giorni scorsi, sta finalmente raggiungendo il suo apice nella giornata di oggi, lunedì 24 febbraio 2020, regalandoci cosi temperature tipiche del mese di aprile.

Scorrendo i dati delle numerose centraline meteorologiche dispiegate sulle regioni centrali si possono facilmente notare i 19-20 gradi raggiunti nella capitale e nella provincia di Terni, per non parlare poi dei 20-22 gradi che si stanno registrano nelle zone pedemontane del versante Adriatico, a causa della ventilazione di caduta che ha come effetto anche quello di far aumentare la temperatura di svariati gradi.

 (mappa tratta da wunderground.com).

La parentesi primaverile è però agli sgoccioli e sarà seguita da un ritorno dell'inverno del tutto normale per il periodo, anche se, e va detto che fa sorridere, a leggere in giro fa più notizia un ingresso instabile di stampo invernale, del caldo avutosi negli ultimi 4-5 giorni, il che è tutto dire. 

Da mercoledì assisteremo quindi a una decisa virata delle condizioni meteorologiche, con l'ingresso di aria più fredda dai quadranti settentrionali e qualche nevicata a partire dai 600-900 metri di quota; il tutto accompagnato da un rinforzo della ventilazione che localmente si presenterà davvero sostenuta, dapprima dai quadranti sud occidentali e successivamente da quelli settentrionali.

 (temperature 1500 metri mercoledì 26)

Per ulteriori informazioni relativo al prossimo peggioramento continuate a seguirci sia sul nostro sito che sui nostri profili social collegati. 

 

24/02/2020

Ferri Bontempi Gianni