Menu

L'estate volge davvero al termine!?

 (caldo che ci affliggerà fino a sabato).

Dopo la breve pausa instabile degli ultimi giorni il caldo è tornato nuovamente farsi sentire sulle nostre regioni, seppur in misura più limitata rispetto all'ondata di calore precedente che aveva portato le temperature a sfiorare i 40 gradi.

Nei prossimi giorni, precisamente fino alla giornata di domenica, ci attendono condizioni di tempo stabile e temperature in aumento con massime comprese fra i 33 e i 37 gradi nelle zone di pianura e minime che si attesteranno sui 18-21 gradi

Quelli che ci accompagneranno verso il weekend saranno però gli ultimi giorni di questa estate 2020, in quanto a partire dalla giornata di domenica le condizioni atmosferiche subiranno, stando alle previsionali attuali, un cambio repentino grazie all'avvento sulla nostra penisola di correnti più fredde di origine nord atlantica. 

 (l'arrivo dell'aria più fredda).

L'arrivo di questa massa d'aria determinerà un peggioramento deciso del tempo dapprima sulle regioni settentrionali nella giornata di sabato e successivamente, fra domenica e lunedì, rovesci e temporali interesseranno anche le regioni centrali con il versante tirrenico in pole position.

A seguire aria "fredda" ed instabilità si spingeranno ulteriormente a sud andando ad interessare anche le regioni meridionali. 

Se il cambio di circolazione atmosferica verrà confermato di questa portata le temperature si abbasseranno almeno di 6 - 10 gradi rispetto ai valori attuali, portandoci al di sotto delle medie stagionali di circa 3 - 4 gradi

Ovviamente per i dettagli del peggioramento e per le ulteriori conferme del caso rimandiamo alle nostre previsioni giornaliere che potete consultare nell'apposita sezione e sui nostri canali social. 

Di seguito riportiamo anche gli "spaghi" di GFS per rendere l'idea dell'importanza del calo termico a cui stiamo andando incontro (quella in alto è la temperatura prevista a 850 hpa, circa 1500 metri di quota).

 

26/08/20

Ferri Bontempi Gianni