Menu

Rottura estiva in arrivo nel prossimo fine settimana

Pronti? Via…

Prende sempre più corpo il peggioramento che coinvolgerà l’Italia a partire dalla giornata di domani, venerdì 24 agosto, e fino a martedì 28 agosto.

Un peggioramento “rasoio”, velocissimo ma piccante, tanto da interpretare alla perfezione il ruolo di prima vera “rottura” estiva della bella stagione 2018 che fino ad ora, a parte qualche giorno a luglio, si è dimostrata molto instabile per buona parte del nostro territorio.

Ma cosa succederà nello specifico? Beh, molto semplice: una spintarella a nord dell’altapressione delle Azzorre, un democratico silenzio da parte dell’altapressione Africana e una bella sventagliata artica dritta dritta verso di noi. Il mix sarà un insieme di temporali, venti forti e un calo marcato delle temperature che, nelle giornate di domenica e lunedì, saranno molto più simili a quelle di fine settembre che di fine agosto.

Subito dopo l’altapressione tenterà di cucire la ferita italica ma, molto probabilmente, senza troppo successo.

Queste le previsioni per il fine settimana:

Instabile su tutte le regioni con peggioramento più marcato nella giornata di domenica al passaggio del fronte freddo da nord-ovest. I venti saranno forti, anche molto forti sulle coste occidentali, i mari da molto mossi ad agitati, i temporali dietro l’angolo e le temperature in sensibile diminuzione.

A seguire, come detto sopra, sembra probabile il ritorno di qualche giornata più stabile in compagnia del bel tempo ma con temperature nella media.

A presto con i nuovi aggiornamenti

 

Luca Dentini – Meteo Centro Italia

i nostri partner