Menu

previsioni a tre giorni

Martedì 31 marzo 2020

Tempo in peggioramento al mattino a partire da Marche settentrionali e alta Toscana, e in estensione poi a Umbria, Lazio e Abruzzo a partire dalla tarda mattinata. Le temperature subiranno una graduale diminuzione, permettendo cosi alla quota neve di abbassarsi progressivamente fino a toccare, in serata, i 400-600 metri sull'Abruzzo. Altrove le precipitazioni nevose dovrebbero attestarsi al di sopra dei 600-900 metri. La ventilazione si presenterà in rinforzo dai quadranti settentrionali.

Attendibilità previsione: 85%            


Mercoledì 1 aprile 2020

Tempo in deciso miglioramento su tutte le regioni centrali, con qualche addensamento nuvoloso più corposo su basso Lazio e Abruzzo. Le temperature si manterranno ancora basse, in modo particolare al primo mattino, accompagnate da venti moderati/forti dai quadranti nord orientali.

Attendibilità previsione: 70%


Giovedì 2 aprile 2020

Tempo per lo più stabile e soleggiato su tutte le regioni centrali. Le temperature torneranno gradualmente ad aumentare.

Attendibilità previsione: 60%

Aggiornamento 30/03/2020 

L'attendibilità delle previsioni viene calcolata in base alla distanza temporale dall'evento e alla difficoltà della previsione.