Menu

Prima neve sulle cime appenniniche!

Come annunciato la prima neve ha fatto la sua prima apparizione sulle cime appenniniche del centro Italia, regalando un primo squarcio d'inverno dopo un'estate quasi infinita. 


La neve nelle ultime ore ha imbiancato numerose località, fra cui anche il Monte Terminillo dove siamo riusciti recentemente ad installare una nuova centralina di rilevamento meteorologico al Rifugio Sebastiani.
 
Proprio questa centralina, i cui dati sono consultabili sul sito del CAI Sezione di Rieti, ha rilevato quest'oggi una temperatura minima di -1.5 gradi e una massima di +1.4. Il tutto associato a raffiche di vento fortissime che hanno raggiunto i 159 km/h.
L'accumulo nevoso, va detto, è stato minimo, probabilmente inferiore al centimetro, ma comunque sufficiente a rendere l'intero paesaggio indubbiamente suggestivo.
 
Cosa accadrà nelle prossime ore? 
 
Il bordo orientale dell'anticiclone azzorriano riconquisterà parte del bacino Mediterraneo garantendo tempo stabile e soleggiato almeno fino alla giornata di venerdì.
Le temperature torneranno a salire e si riporteranno nella media del periodo se non leggermente al di sopra di essa per qualche giorno.
 
Tuttavia invitiamo a prestare molta attenzione in quanto intorno alla fine del mese aria fredda proveniente dalla Scandinavia contribuirà alla formazione di una ciclogenesi Mediterranea, determinando cosi tempo instabile e piogge abbondanti, oltre a un nuovo calo delle temperature. 
 
 
22-10-2018
 
Gianni Ferri Bontempi

i nostri partner